skip to Main Content

Emergenza Covid-19: Informazioni e misure per la tutela dei clienti e del personale con cui collaboriamo. Leggi gli aggiornamenti di Coronavirus!

4 cose che possono causare problemi elettrici comuni

Segni dei Problemi Elettrici – Elettricista H24 Venezia

Che tu stia alimentando elettrodomestici o illuminando la tua casa, vuoi assicurarti che l’elettricità su cui fai affidamento funzioni in modo fedele ed efficiente. Molti fuochi elettrici si nascondono all’interno delle mura di casa. Tuttavia, individuare i segni di danni elettrici o altri segnali di avvertimento come cattivi odori, punti caldi e vari altri avvisi può impedire di affrontare problemi più costosi. Ecco quattro cose che possono causare problemi elettrici comuni.

1. Condizioni del sistema

problemi elettriciNon è qualcosa a cui pensiamo spesso, ma quando la tua casa invecchia, così fa il tuo cablaggio. I vecchi cablaggi possono essere problematici per il tuo impianto elettrico e persino essere obsoleti dalle normative sul codice elettrico. L’isolamento si consuma, le connessioni si allentano e le prese muoiono, quindi è importante che un elettricista esperto ispezioni il sistema e aiuti a prevenire problemi elettrici più significativi, come un incendio. Circa il 51 percento degli incendi domestici sono causati da problemi elettrici, quindi utilizza le opzioni di manutenzione preventiva prima che sia troppo tardi. Questo vale anche per la vecchia elettronica. Se i cavi sono esposti sulla tua spina o il tuo apparecchio sta per esaurirsi, potresti voler rivalutare ciò che stai collegando a casa tua.

2. Installazione non corretta

Solo perché puoi fare il fai-da-te, non significa che dovresti. Molti proprietari di abitazione assumono i cavi elettrici quando non hanno l’esperienza necessaria per risparmiare. Con case più vecchie e vari proprietari, molti problemi elettrici possono accumularsi da correzioni fai-da-te improprie. Il più grande problema di cablaggio è di solito da fili senza messa a terra (tre poli contro due spine) e fili non protetti. Se sospetti che qualcosa non stia funzionando come dovrebbe o qualcosa non sembra del tutto corretto, allora controlla prima o poi.

3. Sbalzi di tensione

A causa dei rischi inerenti all’elettricità, le case sono in genere dotate di funzioni di sicurezza progettate per interrompere l’alimentazione al primo segnale di problema. I grilletti di sicurezza includono l’intervento dell’interruttore, le prese GFCI che interrompono i collegamenti e i fusibili o gli interruttori nel pannello elettrico principale “che soffia”. Se si verifica una rapida interruzione di corrente di microsecondi in casa, si è verificata un’impennata di corrente. Le sovratensioni elettriche possono essere causate da qualsiasi cosa, da apparecchi difettosi, cablaggi scadenti, interruttori automatici, interruzioni di corrente, sovratensioni e altro ancora.

Poiché i picchi possono essere rapidi, potresti perderne uno quando succede. La casa media può sperimentare molte piccole ondate in tutta la casa. L’80% delle sovratensioni è generato internamente, il che significa che sono transitorie. Se sono frequenti, possono causare molti più danni ai componenti elettrici e persino ai dispositivi collegati. Non friggere il tuo laptop collegando un circuito sovraccarico! Se si iniziano a sperimentare frequenti sovratensioni, è possibile che un dispositivo elettrico sia collegato alla rete domestica o al cablaggio stesso. Prova a scollegare tutti i dispositivi a basso costo dalla presa e controlla se i picchi si interrompono. In caso contrario, contattare un elettricista locale per far controllare i cavi o per avere un dispositivo di protezione da sovratensione per tutta la casa installato in casa.

4. Mancanza di manutenzione annuale

La manutenzione in casa è facile da trascurare. Se non c’è un problema attivo, potresti non pensare un attimo a ciò che sta accadendo in casa, specialmente quando è nascosto dietro le tue mura come l’elettricità. Per garantire che la tua casa sia al passo con il codice e per evitare che si verifichino danni gravi, fai eseguire la manutenzione regolare da un elettricista autorizzato. Questo può essere fatto annualmente o più frequentemente se preferisci. Tra tutte le attività di routine eseguite in casa, la manutenzione elettrica potrebbe essere la più importante. Dopotutto, ha i maggiori rischi se non lo fai ispezionare. Mentre è possibile eseguire alcune attività generali da soli, la maggior parte della manutenzione è meglio lasciata a un elettricista autorizzato che è meglio attrezzato per eseguire test elettrici.

Hai dei problemi elettrici? Non sai a chi rivolgerti? Chiama Pronto Intervento Elettricista Venezia! Siamo una ditta specializzata su questo campo ed eseguiamo i migliori servizi di riparazioni elettriche non solo a Udine ma in tutto il territorio provinciale. Reperibilità in ogni momento, 24 ore non stop, tutti i giorni dell’anno, anche durante le festività e il mese di agosto.

Chiama 0418878311